Il passo falso dei Diavoli

Le quattro finaliste le consoceremo solo sulla linea del traguardo

EIC17: continua il campionato italiano ESL entrando nel vivo della competizione!

Dall’attesissima sfida contro gli iDomina, gli OrangeBlack escono sconfitti ma comunque a testa alta, essendo riusciti a portare a casa il primo dei tre scontri della serie in maniera piuttosto convincente. Si sono poi dovuti arrendere alla maggiore esperienza degli avversari nelle due partite successive, lasciando in ogni caso intravedere ulteriori margini di miglioramento su cui coach Aleksanteri ‘ATL‘ Leinoinen e il suo staff tecnico dovranno continuare ad insistere.

Due sostituzioni per gli inFerno rispetto alla vittoria contro il Team Forge della settimana scorsa: rientrano Michele ‘Skel’ Settanni e Hagai ‘JazzC‘ Wolf, rispettivamente nelle posizioni di Top e Support, e il risultato è vincente, almeno nella prima partita. Il Support israeliano viene messo perfettamente a suo agio con Thresh e, così come Kim ‘Phantomles‘ Storm, padrone assoluto della Corsia Centrale, conduce gli OrangeBlack alla vittoria forte di un KDA perfetto (3-0-9 alla fine, 6-0-6 per la Syndra dello svedese). Di seguito la giocata della partita per gli inFerno, che con un ottimo movimento di squadra ribaltano una situazione di inferiorità numerica prendendo tre uccisioni sugli avversari.

Nel secondo Game, purtroppo per i nostri, la musica cambia: Varkia ottiene il primo sangue su Skel, e il Renekton avversario inizia a prendere sempre più vantaggio, estendendolo poi anche a Tsuzume e il suo Galio, non lasciando spazio alcuno alle iniziative degli OrangeBlack che subiscono dal primo al 27esimo minuto, in cui gli iDomina eSports arrivano a distruggere il Nexus degli OrangeBlack.

Nell’ultimo, decisivo Game coach ‘ATL‘ getta nella mischia Claudio ‘Infinity‘ Scuderi, che aveva ben figurato la settimana scorsa contro i 4G, ma purtroppo sarà decisivo per la partita l’enorme snowball da parte di ForsakenChina e di Horizon, che con le loro Xayah e Morgana dimostrano di essere decisivi, accompagnati da un ottimo Tsuzume con Corki. Niente da fare quindi per gli inFerno, che avranno però la possibilità di riscattarsi il 15 novembre, dove scenderanno nella Landa degli Evocatori contro i 5H Games Kingdom.

Scroll Up