Arranca #1 nel server EU

È il server più agguerrito di tutti e il nostro Diavolo è lì in alto

“Arranca” è sul tetto d’Europa!

Il Team InFerno ha l’onore di annunciare il raggiungimento di un traguardo ambitissimo nel panorama competitivo di Hearthstone:

il nostro giocatore Francesco “Arranca” Mancini si è assicurato il rank 1 nel server europeo!

Il risultato, seppur momentaneo in quanto la prima stagione competitiva del 2018 si concluderà soltanto allo scoccare della mezzanotte del 1 Febbraio, è degno di essere celebrato poiché era stato raggiunto da pochissimi giocatori italiani fino ad oggi.
Il server EU, a detta della maggior parte dei giocatori professionisti, è considerato quello con il field maggiormente ostico da superare, sia per la qualità dei giocatori sia per la loro costanza nel giocare ore ed ore senza perdere la concentrazione.

Arranca si è avvicinato alla top100 giocando il famigerato CubeLock, un deck che lo stesso giocatore definisce fortissimo contro deck aggro e che, con la giusta dose di rng positivo, è capace di battere qualsiasi altro deck presente nel meta attuale.

La strada si complica per Arranca quando inizia ad incontrare molti Razakus Priest, il deck da battere in questo meta, costringendolo a giocare partite lunghe e molto condizionate dal fattore randomico presente nel gioco.La bravura del nostro giocatore è stata quella di adattarsi alla massiccia presenza di Razakus Priest in top100 ed usarla a proprio favore iniziando a giocare il sempreverde Jade Druid. Dal punto di vista tecnico proprio il Jade Druid rappresenta il counter naturale di Razakus Priest, cio è confermato anche dai dati dell’ultima analisi di www.vicioussyndicate.com (sito di riferimento per le statistiche sui matchup) in cui si vede il deck giocato dal nostro Arranca favorito al 59% contro il 41% del suo temibile avversario.

Il riquadro verde indica quanto Jade Druid sia favorito nel matchup contro Razakus Priest rendendolo così uno dei suoi counter più solidi. Queste statistiche si basano su partite giocate nel solo rank Legend fra il 3/1/2018 ed il 16/1/2018 e su un campione di 187 partite.

Ad avvalorare la validità della sua scelta ci sono le molteplici strategie portate al mondiale di Hearthstone da poco conclusosi, in cui 6 giocatori su 16 si sono affidati al classico Jade Druid con il neoincoronato campione del mondo Tom60229 ed il suo ultimo rivale Frozen abbiano posto le proprie possibilità di vittoria in questo mazzo.

Sulla cresta dell’onda continua a giocare partite inanellando una serie di risultati positivi consecutivi che lo portano al rank 14 legend: da qui la solidità del suo deck non cede e gli bastano solo altre tre vittorie per superare tutti i giocatori d’Europa e portarsi sul gradino più alto del podio.
Francesco ora ha di fronte a sé la possibilità di consolidare entro fino stagione un risultato importantissimo, una top25 infatti gli garantirebbe di guadagnare ben 15 punti HCT, un bottino che fa gola a tutti i giocatori professionisti e non per potersi qualificare ai prestigiosissimi Seasonal Playoff!

Auguriamo un in bocca al lupo sia ad Arranca sia a Saber92 per quest’ultima settimana della prima Season competitiva di HS 2018 che si preannuncia infuocata!


Ricordiamo ai nostri lettori di seguire le nostre pagine Facebook, Twitter e Instagram per non perdervi nessun aggiornamento #OrangeBlack! Stay tuned!


 

Scroll Up